lunedì 6 dicembre 2010

L'odissea dei giorni

Dimmi dov'è persa la ragione
in oceani sconfessati all'imbrunire
amati col sole
odiati come bare.
E' semplice il castigo
di uomini-animali
in rovine d'attimi
mentre il cedro cade
a rompere equilibri
mai dati.
Stupiscimi stasera
illumina le cose
attraversa i punti di fuoco
ritornami nel cuore.