lunedì 24 ottobre 2011

Incommensurabile

Non è dato una volta e per sempre il corso delle cose. La struttura canonica delle facce, il tono della voce, la visione del mondo. Tutto può cambiare. E quel potere in fieri, quella possibilità ci agghiaccia. Perché bisogna essere pronti e testardi comi i muli per accogliere quello che ancora non è.