martedì 3 gennaio 2012

Le nubi quando passano

Il vento accoglie fratelli nelle nebbie di crudi altipiani
e carni crude rispondono all'eco di terre ruvide come cartapecora
e nessuno intinge nei piatti dei fratelli
mentre gechi incontrano formiche
e formiche incontrano mosche
e mosche si posano su veli neri come la notte.
Il vento sempre il vento
culla attimi lasciati altrove
nel momento del lamento
nell'andare vago della polvere.