mercoledì 9 gennaio 2013

L'ocone

L'ocone non bada a spese. Usa la parola come si usa la carta igienica. Se la cacca non va via dal sedere, strappa (giustamente!) un altro pezzo. Così il rotolo s'assottiglia. E' poi cosa piacevole il fatto che la parola, come certa carta igienica, sia profumata. Purtroppo per essa, profumo o non profumo, l'uso rimane sempre quello. Però, alla fin fine, che vita sarebbe senza carta igienica?