mercoledì 6 febbraio 2013

L'AMORE IMPERFETTIBILE di Anna Spissu (Gammarò Editore)

Care amiche, cari amici. Ecco un'altra raccolta di poesie che fa ben sperare che la Poesia (quella con la "P" maiuscola) sia ancora viva e vegeta. Buona lettura.



Questo libro è la storia di un viaggio dentro al sentimento dell’amore. Parole vibranti, potenti ed essenziali ci accompagnano attraverso le terre segrete del desiderio e della passione. Nel vortice di un sentimento che è capace di toccare la perfezione ma è destinato ad essere imperfettibile. Oggi come mille anni fa e come da sempre. Da quando sulla terraci sono un uomo e una donna che si amano.
«Due esemplari allegorie costituiscono la sostanza della raccolta poetica di Anna Spissu: l’una all’altra contrapposta, come le due forme supreme dell’esistenza, che […] hanno bisogno di concretarsi nei due modi opposti dei sensi e dell’anima, del deserto e del mare. Le allegorie […] si moltiplicano poi in altre immagini: le mura, le strade, la casa, le chiese, come gli spazi abitabili dell’amore, fino al testo conclusivo, La tavola imbandita, splendida rappresentazione dell’avidità e dell’aspirazione alla totalità dell’ amore,
allora per pieno appagamento. Ne è alternanza ugualmente mirabile L’amore imperfettibile […]. Sono versi […] meravigliosi». Dalla Prefazione di Giorgio Bàrberi Squarotti.

 Premi
Il libro ha ricevuto la Segnalazione d'Onore del Premio Firenze 2010.
Ecco la motivazione:
"Bellissima raccolta di poesie d'amore. Le immagini, i sentimenti e il "non detto" si manifestano attraverso due parole chiave: il deserto e il mare. Questi due luoghi, naturalmente contrapposti, diventano invece il filo
conduttore al Canto d'amore dell'autrice Anna Spissu. Interessanti, originali e coinvolgenti le ultime poesie che chiudono la raccolta, dedicate alla storia d'amore di Eloisa e Abelardo."

Visita il sito dell'autrice: http://www.annaspissu.it/