lunedì 11 febbraio 2013

SENZA ORTO NE' PORTO di Roberto Marzano (Edizioni Cantarena)


 
La nuova raccolta poetica di Roberto Marzano con le illustrazioni di Fulvio Ioan a cura delle "Edizioni Cantarena". Prefazione di Beatrice Impronta.
 
Lirica “blues” versatile ed eclettica come lo stesso autore. Dotato di rara grandezza e di una mente aperta ad ogni situazione, armato di penna e chitarra si addentra in quel mondo troppo spesso malfamato, che si affaccia in quell’infimo intimo, rifuggito da troppi e ricercato da molti.
Sfoderando e strimpellando versi e sinfonie pre-potenti, in-cantando e illuminando come un faro i vicoli più stretti, le strade più tortuose, gli angoli più dimenticati, anche dai sogni e che risiedono negli abissi della nostra in-coscienza.
Roberto Marzano con: “Senza orto né porto” conduce e induce il lettore ad immergersi in una sorta di spetta-colorata surrealtà di-mostrando quella p-Arte dominante del suo geniale e originale mondo e modo di esprimere e raccontarsi; il saper valorizzare la bellezza, riuscire a scovarla e ironizzare con eleganza e curiosità sulla vita e sulle vite che ci passano distrattamente accanto, spesso in silenzio, a volte urlando il proprio disagio di vivere.
Le illustrazioni che arricchiscono di fascino e originalità la raccolta poetica di Marzano sono di Fulvio Ioan nato ad Imperia nel 1987. Si forma artisticamente e professionalmente ad Imperia e a
Genova. Dopo aver conseguito il diploma di perito chimico, conclude il ciclo di studi universitari al corso di pittura presso l'Accademia Ligustica di Belle Arti. È pittore, grafico e performer.