domenica 3 marzo 2013

Tempi bui

Anime danzanti, al passo con i tempi, storpiano il significato dell'Essere e dell'Avere. E i corpi di quelle anime non fanno ammenda, non si vergognano, non abbassano la testa chiedendo scusa. Così tutto ruota intorno al Nulla, che se ne fotte dei bisogni e non piange mai con te. E se anche piange con te non piangerà mai come te. Ma egli non piange, ride. Ride delle disgrazie altrui per non rimanere schiacciato dal pianto.