venerdì 22 marzo 2013

TRA LE RIGHE DEL VENTO di Luigi Di Donato (Phasar Edizioni)

Il tuo nome migra,
cattura i colori,
sferza il desiderio,
lo rende magma
tra le dita,
negli scorci di sereno,
guardando in lontananza.
Suono di campane,
ci sono avvisi,
resti di memoria
da sfogliare,
mentre migri
scolpisci l’arco
dei passi che saranno,
miei e non solo.





Luigi Di Donato è nato a Napoli nel 1979 e attualmente vive tra Benevento e Roma. Laureato a pieni voti in Lettere Moderne, ha insegnato materie letterarie presso Scuole Statali d’Istruzione Secondaria di Roma (2008 e 2009) e Benevento (2007).
Ha pubblicato il libro di poesie Soffi da un Brivido (Alfredo Guida Editore, Napoli 2002). Una sua poesia è stata pubblicata dall’inserto “Specchio” del quotidiano “La Stampa” (Torino 2003).
È stato inoltre edito nell’antologia 7 poeti campani (Ed. Orizzonti Meridionali, Cosenza 2005).
Ha scritto e diretto opere teatrali che sono state rappresentate nelle maggiori rassegne di teatro della città di Benevento (2006 e 2007).
Ha realizzato cortometraggi di videoarte e videopoesia, tra i quali Il rifugio del sogno (2008), distribuiti via web, nei quali ha sperimentato la sinergia tra diversi linguaggi artistici (immagini, parole e musica).
Ha scritto, inoltre, diversi articoli di critica letteraria, cinematografica e teatrale su varie riviste, tra le quali “Misure critiche” del dipartimento di Arte Letteratura e Spettacolo dell’Università degli Studi di Salerno.
Le sue passioni sono la letteratura, il cinema, la filosofia, la musica, il teatro e lo sport.
"Tra le righe del vento" di Luigi Di Donato (Phasar Edizioni) http://www.phasar.net/catalogo/libro/tra-le-righe-del-vento