martedì 28 agosto 2012

Trittico d'avanguardia


Pseudo-poiesis interminabile scelta tra le righe per ammassare parole insignificanti.

Cerchio rosso. Linee blu. Foglio bianco.

Il dinamismo di sciolti movimenti ferrosi, suonanti come vetri di bottiglie vuote. Forme circolari.